La torre del mulino dello Piesco

0
3600
L’edificio esistente in località Mangiarielli è costituito dal mulino e da una torre, costruiti, probabilmente, nella prima metà del ‘700. La struttura della torre a tronco di cono rovesciata ha un diametro di circa dieci metri e un altezza di dodici metri con una luce di ingresso dell’acqua nel mulino di circa due metri di lunghezza. La dimensione e la grandezza del costruito consentiva l’accumulo di una notevole quantità di acqua necessaria alla macinatura di molti quintali di grano al giorno.
L’ampliamento del mulino e della torre fu opera dei amministratori della Confraternita del SS,mo Sacramento di S. Pietro, i quali intendevano così sia soddisfare le aumentate esigenze degli abitanti di Rovella sia aumentare le entrate del sodalizio religioso.
 
mol